FANDOM


Riga 19: Riga 19:
 
{{#if:{{{Razza<includeonly>|</includeonly>}}} |
 
{{#if:{{{Razza<includeonly>|</includeonly>}}} |
 
{{!}} style="background: #F9F9F9; border:0px;" {{!}}'''Razza'''
 
{{!}} style="background: #F9F9F9; border:0px;" {{!}}'''Razza'''
{{!}} style="background: #F9F9F9; border:0px;" {{!}}Umano
+
{{!}} style="background: #F9F9F9; border:0px;" {{!}}Zorkiano
 
{{!}}-
 
{{!}}-
 
}}
 
}}
Riga 39: Riga 39:
   
   
<b>Davilide</b> è un giovane proveniente dall'[[Universo di Mezzo]] appositamente creato per la Fan Fiction e indirettamente uno dei protagonisti della storia.
+
<b>Davilide</b> è uno Zorkiano proveniente dall'[[Universo di Mezzo]] appositamente creato per la Fan Fiction e indirettamente uno dei protagonisti della storia.
   
 
== Il Personaggio ==
 
== Il Personaggio ==
Riga 52: Riga 52:
 
== Storia ==
 
== Storia ==
 
[[File:Bastone di Davilide.png|x200px|thumb|left|<b>Bastone di Davilide</b>]]
 
[[File:Bastone di Davilide.png|x200px|thumb|left|<b>Bastone di Davilide</b>]]
Discendente diretto di una delle 10 persone che rappresentano il [[Signore della Luce]] nella sua interezza, ha cominciato a cercare gli altri Discendenti della Luce subito dopo che il [[Signore del Male]] e i suoi seguaci, le [[Creature dell'Oscurità]], hanno preso il dominio su tutto l'Universo.
+
Nato sul Pianeta Zork e discendente diretto di una delle 10 persone che rappresentano il [[Signore della Luce]] nella sua interezza, viene contattato da [[Kaira]] affinché si unisca ai Cavalieri della Speranza per dar loro una mano nella guerra contro il [[Signore del Male]] e le [[Creature dell'Oscurità]] che hanno instaurato una Dittatura Universale: Davilide accetta soprattutto perché innamorato della ragazza.
   
10 anni dopo, non appena [[Namizu]] porta [[Sorate]], l'unico della squadra che mancava, al Castello, [[Kaira]] va ad avvertirlo dicendogli di tornare alla Base e qui Davilide ci prova con lei in quanto innamorato, ma lei lo respinge di nuovo e si allontana, così lui torna al Castello e assiste all'allenamento di Sorate (che combatte contro [[Luffycle]] per tirare fuori i suoi poteri assopiti).
+
2 anni dopo, non appena [[Namizu]] porta [[Sorate]], l'unico della squadra che mancava, al Castello, Kaira va ad avvertirlo dicendogli di tornare alla Base e qui Davilide ci prova con lei, ma lei lo respinge di nuovo e si allontana, così lui torna al Castello e assiste all'allenamento di Sorate (che combatte contro [[Luffycle]] per tirare fuori i suoi poteri assopiti).
   
Successivamente, al termine dell'allenamento di Sorate, tutti si riuniscono nella sala principale e decidono di aspettare l'arrivo di [[Malefone]]; appena arriva, tutti insieme combatteranno il Signore del Male e le Creature dell'Oscurità in una guerra che porterà alla vittoria dei Discendenti della Luce dopo che questi ebbero sigillato i loro nemici all'interno della [[Porta del Male]]. Subito dopo, senza più energie, i [[Cavalieri della Speranza|Discendenti della Luce]] decisero di dividere l'Universo di Mezzo in 4 Universi distinti per evitare che la storia si ripeta, lasciando come ricordo del passato solo un pezzo di terra (quello dove attualmente vive la [[Resistenza]]) e, dopo aver raggiunto il luogo dove avrebbero riposato (che per Davilide equivale a una grotta sotterranea nell'Universo di Mezzo), si tramutarono in [[Cristallo|Cristalli]] e caddero in un sonno profondo in attesa che la loro reincarnazione venga a richiamarli per lo scontro finale.
+
Successivamente, al termine dell'allenamento di Sorate, tutti si riuniscono nella sala principale e decidono di aspettare l'arrivo di [[Malefone]]; appena arriva, tutti insieme combattono il Signore del Male e le Creature dell'Oscurità in una guerra che porta alla vittoria dei Discendenti della Luce dopo che questi riescono a sigillare i loro nemici all'interno della [[Porta del Male]]. Subito dopo, senza più energie, i [[Cavalieri della Speranza|Discendenti della Luce]] decisero di dividere l'Universo di Mezzo in 4 Universi distinti per evitare che la storia si ripeta, lasciando come ricordo del passato solo un pezzo di terra (quello dove poi avrebbe vissuto la [[Resistenza]]) e, dopo aver raggiunto il luogo dove avrebbero riposato (che per Davilide equivale a una grotta sotterranea nell'Universo di Mezzo), si tramutano in [[Cristallo|Cristalli]] e cadono in un sonno profondo in attesa che la loro reincarnazione venga a richiamarli per lo scontro finale.
   
 
Milioni di anni dopo il Cristallo viene liberato da [[David Hitari|David]] (la sua reincarnazione), che lo sbloccherà immediatamente contro [[Marshall D. Teach|Barbanera]] a causa dell'odio che prova nei suoi confronti, ma il pirata riuscirà a fuggire. David lo utilizzerà di nuovo nel secondo scontro con Barbanera dove il biondo riuscirà finalmente a sconfiggerlo e ad ucciderlo.
 
Milioni di anni dopo il Cristallo viene liberato da [[David Hitari|David]] (la sua reincarnazione), che lo sbloccherà immediatamente contro [[Marshall D. Teach|Barbanera]] a causa dell'odio che prova nei suoi confronti, ma il pirata riuscirà a fuggire. David lo utilizzerà di nuovo nel secondo scontro con Barbanera dove il biondo riuscirà finalmente a sconfiggerlo e ad ucciderlo.
   
 
== Battaglie Principali ==
 
== Battaglie Principali ==
*Davilide, [[Sorate]], [[Namizu]], [[Naruteo]], [[Mana]], [[Gokuro]], [[Kaira]], [[Luffycle]], [[Celles]] e [[Malefone]] VS [[Signore del Male]] e [[Creature dell'Oscurità]] (Mai Visto).
+
*Davilide, [[Sorate]], [[Namizu]], [[Naruteo]], [[Mana]], [[Gokuro]], [[Kaira]], [[Luffycle]], [[Celles]] e [[Malefone]] VS [[Signore del Male]].
   
 
== Abilità e Poteri ==
 
== Abilità e Poteri ==
 
Il ragazzo possiede 1/10 dei poteri del [[Signore della Luce]], più precisamente ha ereditato la capacità di poter trasferire la luce del suo cuore a qualsiasi cosa o parte del suo corpo per aumentarne la potenza notevolmente.
 
Il ragazzo possiede 1/10 dei poteri del [[Signore della Luce]], più precisamente ha ereditato la capacità di poter trasferire la luce del suo cuore a qualsiasi cosa o parte del suo corpo per aumentarne la potenza notevolmente.
   
Milioni di anni fa è riuscito, insieme agli altri [[Cavalieri della Speranza]], a sigillare il [[Signore del Male]] e le Creature dell'Oscurità all'interno della [[Porta del Male]].
+
Tra le tecniche che conosce ci sono:
  +
*<b>Apocalipse Rite</b>: Uno dei due rituali più potenti, grazie al quale si può intrappolare il nemico all'interno di una prigione creata appositamente per l'evento; il prezzo per l'esecuzione della mossa è la propria vita. Utilizzato per la prima volta contro il [[Signore del Male]] e le [[Creature dell'Oscurità]].
   
 
== Curiosità ==
 
== Curiosità ==

Revisione delle 12:54, feb 1, 2012

Davilide
Davilide
Nome Davilide
Debutto Capitolo 41
Razza Zorkiano
Famiglia
  • Signore della Luce (Creatore, Deceduto)
  • David Hitari (Reincarnazione)
Stato Attuale Trasformato in Cristallo


Davilide è uno Zorkiano proveniente dall'Universo di Mezzo appositamente creato per la Fan Fiction e indirettamente uno dei protagonisti della storia.

Il Personaggio

Aspetto

Essendo l'Incarnazione di David, il suo aspetto è molto simile a quello del ragazzo a 15 anni, infatti ha anche lui dei lunghi capelli biondi e gli occhi azzurri. L'unica cosa che li differenzia è che Davilide indossa il classico soprabito marrone con tanto di cappuccio che hanno anche gli altri Cavalieri della Speranza.

Personalità

Come carattere Davilide assomiglia molto di più al David prima della morte di Julia e dopo il discorso avuto con Luke prima della battaglia finale contro l'Esercito, infatti sembra essere un gran chiacchierone, ma è anche molto sicuro di sé e delle sue doti.

E' follemente innamorato di Kaira e tenta in tutti i modi di riuscire a fidanzarsi con lei, ma la ragazza lo ignora totalmente, ritenendolo soltanto un buffone. E' uno degli Antichi Cavalieri della Speranza.

Storia

Bastone di Davilide

Bastone di Davilide

Nato sul Pianeta Zork e discendente diretto di una delle 10 persone che rappresentano il Signore della Luce nella sua interezza, viene contattato da Kaira affinché si unisca ai Cavalieri della Speranza per dar loro una mano nella guerra contro il Signore del Male e le Creature dell'Oscurità che hanno instaurato una Dittatura Universale: Davilide accetta soprattutto perché innamorato della ragazza.

2 anni dopo, non appena Namizu porta Sorate, l'unico della squadra che mancava, al Castello, Kaira va ad avvertirlo dicendogli di tornare alla Base e qui Davilide ci prova con lei, ma lei lo respinge di nuovo e si allontana, così lui torna al Castello e assiste all'allenamento di Sorate (che combatte contro Luffycle per tirare fuori i suoi poteri assopiti).

Successivamente, al termine dell'allenamento di Sorate, tutti si riuniscono nella sala principale e decidono di aspettare l'arrivo di Malefone; appena arriva, tutti insieme combattono il Signore del Male e le Creature dell'Oscurità in una guerra che porta alla vittoria dei Discendenti della Luce dopo che questi riescono a sigillare i loro nemici all'interno della Porta del Male. Subito dopo, senza più energie, i Discendenti della Luce decisero di dividere l'Universo di Mezzo in 4 Universi distinti per evitare che la storia si ripeta, lasciando come ricordo del passato solo un pezzo di terra (quello dove poi avrebbe vissuto la Resistenza) e, dopo aver raggiunto il luogo dove avrebbero riposato (che per Davilide equivale a una grotta sotterranea nell'Universo di Mezzo), si tramutano in Cristalli e cadono in un sonno profondo in attesa che la loro reincarnazione venga a richiamarli per lo scontro finale.

Milioni di anni dopo il Cristallo viene liberato da David (la sua reincarnazione), che lo sbloccherà immediatamente contro Barbanera a causa dell'odio che prova nei suoi confronti, ma il pirata riuscirà a fuggire. David lo utilizzerà di nuovo nel secondo scontro con Barbanera dove il biondo riuscirà finalmente a sconfiggerlo e ad ucciderlo.

Battaglie Principali

Abilità e Poteri

Il ragazzo possiede 1/10 dei poteri del Signore della Luce, più precisamente ha ereditato la capacità di poter trasferire la luce del suo cuore a qualsiasi cosa o parte del suo corpo per aumentarne la potenza notevolmente.

Tra le tecniche che conosce ci sono:

  • Apocalipse Rite: Uno dei due rituali più potenti, grazie al quale si può intrappolare il nemico all'interno di una prigione creata appositamente per l'evento; il prezzo per l'esecuzione della mossa è la propria vita. Utilizzato per la prima volta contro il Signore del Male e le Creature dell'Oscurità.

Curiosità

  • Il suo nome "Davilide" deriva dall'unione tra i nomi "David" e "Bacchilide", antico poeta lirico greco.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.